BERGONZI

BERGONZI DI MONTELEONE

BERGONZI VINI

BERGONZI DI MONTELEONE VINI

VINI SAN COLOMBANO

VINI INVERNO E MONTELEONE

INVERNO E MONTELEONE

INVERNO E MONTELEONE PRODUZIONE VINI

INVERNO E MONTELEONE AZIENDE AGRICOLE

AZIENDE AGRICOLE SAN COLOMBANO

AZIENDE AGRICOLE VITIVINICOLE SAN COLOMBANO

PRODUZIONE VINI SAN COLOMBANO

BONARDA OLTREPO

SAN COLOMBANO DOC

SAN COLOMBANO DOC AFFINATO IN BARRIQUES

SAN COLOMBANO DOC AFFINATO IN LEGNO

BARBAROSSA BARBERA UVA RARA SAN COLOMBANO

MONEGHETT RIESLING SAN COLOMBANO

ROSAGIALLA MALVASIA SAN COLOMBANO

VERDEA SAN COLOMBANO

Le fondamenta dell'Azienda Bergonzi sono rappresentate dai vigneti e dalla passione con cui i proprietari li coltivano. Passione che ha origine da un profondo rispetto nei confronti del territorio banino. L'attenzione alla parte viticola ha inizio con la scelta delle vigne e prosegue con la loro cura e coltivazione, eseguita con metodi tradizionali e nell'assoluto rispetto per l'ambiente.

LE UVE
La Collina di San Colombano ha da sempre una tradizione di uve rosse. Croatina, Barbera e Uva Rara sono le uve rosse più coltivate. Tra le uve bianche tipiche spicca la Verdea che è da considerarsi un vitigno autoctono, attualmente in fase di studio, che produce un ottimo vino bianco fresco e fruttato. La coltivazione delle uve bianche si è estesa anche, da qualche decennio, al Riesling, allo Chardonnay ed alla Malvasia.

Croatina
Vitigno a bacca nera, originario dell'Oltrepo pavese, è qui coltivato da almeno tre secoli e trova un ambiente ideale con un terrreno profondo, ben esposto al sole e abbastanza ricco di materie organiche.

Barbera
È un vitigno a bacca nera, molto diffuso e di origine antica, documentato dalla fine del XVIII secolo. Al vino dona un colore rosso rubino, un elegante profumo, un carattere piuttosto severo e una buona alcolicità e robustezza.

Uva Rara
È un vitigno a bacca nera, da antica origine, che da il meglio di sè quando è coltivato in bassa collina. Vinificata da un vino fruttato con profumo di spezie.

Verdea
Conosciuta anche come "l'uva d'oro", è un vitigno autoctono, che produce un ottimo vino fresco e fruttato. L'uva, un tempo veniva consumata a Natale, grazie alla sua buccia spessa e croccante che ne preserva a lungo l'integrità ed il sapore.